Con questo articolo gli SGURABT RUNNERS non vogliono parlare delle loro mitiche imprese ma lanciare un grido di allarme per informare tutti i cittadini degli abusi che sono in atto sul nostro territorio.

Domenica 11 Ottobre 2015 si è svolta una camminata informativa di sensibilizzazione popolare che ha attraversato le strade di Casatenovo. Piazza della Repubblica è stato il luogo di ritrovo/partenza dei partecipanti che camminato fino ad arrivare nella zona di cascina Quattro Valli (Valle della Nava) dove si sono riuniti in un momento simbolico per manifestare il loro disappunto.

Lo scopo della manifestazione alla quale abbiamo orgogliosamente partecipato, riguarda tutta la popolazione ed è in difesa della libertà di movimento e della libertà di fruibilità del territorio perché sono due diritti e principi fondamentali contro il quale non si deve e non si può andare.
Essendo noi SGURBAT RUNNERS “utilizzatori ecologici” del territorio, non potevano mancare all’appuntamento.

Il movimento dei cittadini è nato spontaneamente dopo che il sentiero che attraversa la bellissima Valle della Nava è stato interrotto e chiuso in più punti da parte di privati cittadini.
Riscontro di quanto detto lo trovate negli articoli di denuncia pubblicati su CasateOnline.it:
1° Articolo del 30 Giugno 2015
2° Articolo del 21 Settembre 2015
3° Articolo 28 Settembre 2015

Subito dopo avere ricevuto le prime segnalazione di quello che stava accadendo, l’efficiente amministrazione comunale di Casatenovo si è immediatamente attivata mettendo in atto tutto quello che era in loro potere.
Inizialmente ha tentato di stabilire un contatto con la proprietà chiedendo gentilmente di ristabilire il passaggio originale come da PGT (Piano di governo del territorio) comunale ma visto la sordità dell’interlocutore l’amministrazione si è vista costretta ad emettere delle ordinanze.

Il risultato ad oggi è che anche le ordinanze del Sindaco sono state disattese e quindi il dovere di noi SGURBAT RUNNERS e di tutti i cittadini deve essere quello di supportare la nostra amministrazione comunale per il fatto specifico ma soprattutto quello di segnalare tempestivamente alle autorità competenti situazioni strane o poco chiare per evitare che altri abusi come questo vengano messi in atto e rimangano impuniti.

Grazie a tutti i cittadini di Casatenovo e di Missaglia che in più di 300 hanno risposto attivamente, non si poteva chiedere di meglio.

Da segnalare la fantastica presenza delle Associazioni attive sul territorio perché la manifestazione ha visto coinvolte ben 32 associazioni di Casatenovo e di Missaglia. (elenco associazioni)

Le foto della camminata e il volantino ufficiale della manifestazione, sono visualizzabili e scaricabili dalla seguente pagina del nostro sito web:
Manifestazioni – Eventi / 2015 / Manifestazione per difendere il territorio

“La libertà è come l’aria: si vive nell’aria;
se l’aria è viziata, si soffre;
se l’aria è insufficiente, si soffoca;
se l’aria manca si muore”
(
Don Luigi Sturzo)